Chiara Taigi

Chiara Taigi

Giovanissima inizia gli Studi Musicali alla Scuola Pontificia Romana , sotto l' attenzione del Compositore Mons. Valentino Miserachs che le darà possibilità di esibirsi difronte al Santo Padre Giovanni Paolo II ed nelle più famose Basiliche Romane in concerti di Musica Sacra.
Sarà quindi avviata allo studio del Canto solista da prima con la Maestra Ester Orel ed in seguito fino al diploma e perfezionamento con la Prof.ssa Ivenza Fogli . Nella prima parte della Carriera debutterà in ruoli altamente virtuosistici come Regina della Notte ne Die Zauber Flûte
W.A. Mozart  diretta da Lu Jia in Trieste , il Turco in Italia G. Rossini diretta da Peter Maag ,
L'amor Rende Sagace dir. Paolo Carignani L 'Hamlet A. Thoma dir. Massimo de Bernart e Rigoletto G.Verdi dir. Carlo Maria Peyretti . Escursus storico Musicale che compendierà per dieci anni un repertorio virtuosistico leggero per poi nel 2007 dopo l ' esperienze Scaligere con il maestro Muti ne l ' Otello di Giuseppe Verdi , il Simone Boccanegra al maggio Musicale fiorentino con Claudio Abbado ed i due Foscari di Giuseppe Verdi al Teatro dell ' opera di Roma con Maestro Bruno Bartoletti  debutterà in repertori con maestri e registi illustri nelle Eroine Drammatiche : Tosca G. Puccini, Maddalena di Coigny Andrea Chenier U. Giordano , Suor Angelica G. Puccini, l'Eternita' ne Il Concilio dei Pianeti Tommaso Albinoni etc. Diretta da registi quali Graham Vick , David Putney ,Janis Kokos , Ugo de Ana , Mario Martone , Ermanno Olmi e direttori quali Riccardo Chailly Lorin Mazel Zubin Metha , Sir John Elliot Gardiner .
nel 2014 viene definita dalla stampa Anglosassone :
"miglior Manon 2014" per la difficile regia noire di Mariusz Trelinski e la direzione di Lothar Koenigs.Prosegue sensibilmente nelle attività concertistiche ideando una serie di concerti Veicolanti dal titolo : "Quando il canto è Preghiera" non distaccandosi mai dalla sua formazione Pontificia . Ancora si esibisce in composizioni di autorevoli compositori quali Il cardinale Domenico Bartolucci e nella contemporanea di : "Fabio Vacchi , Azio Corghi .Marco Tutino ed
Andrea Morricone ".Reduce dal Requiem di Verdi in Milano sotto la direzione Del Maestro Iader Bignamini, è attesa in Russia per dei Concerti Gala d'Opera Italiana.
Continua il perfezionamento con la guida del Maestro Otello Visconti.